Grigioni - Cultura architettonica

alt_title_logo Kantonsbibliothek Graubünden
Chantun Grischun
Cantone dei Grigioni
Epoca carolingia
indietro alla lista

Alte Pfarrkirche St. Martin*

7408 Cazis
A sud-est del paese.

Chiesa forse di fondazione altomedievale; citata nel 1156, allorquando il patronato passò al convento. Abbandonata progressivamente nel XVI secolo; rinnovata nel 1919, restauri e scavi archeologici 1969–71.

L’edificio rettangolare, privo di coro, sembra essere più recente di quanto originariamente supposto. Le pareti ovest e nord provviste di zoccolo e scandite da archeggiature cieche appartengono alla primitiva costruzione del VIII/IX (?) secolo, il cui lato est fu distrutto da un franamento dell’antica riva del Reno; nella sua particolare configurazione questo primo impianto richiama uno scrigno-reliquiario carolingio. Al momento della ricostruzione in forme più ridotte e semplici fu inserito anche un ciborio voltato a botte, successivamente rimosso, il cui arco perimetrale in origine dipinto è ancora visibile sulla parete interna est. Sono tardomedievali la parete sud e il campanile, quest’ultimo rialzato nel 1904. Sulla facciata ovest frammento di un trecentesco san Cristoforo eseguito alla maniera del Maestro di Waltensburg.

(Kunstführer durch Graubünden, ed. Società di storia dell’arte in Svizzera, Zurigo 2008)