Grigioni - Cultura architettonica

alt_title_logo Kantonsbibliothek Graubünden
Chantun Grischun
Cantone dei Grigioni
Chiese barocche
indietro alla lista

Katholische Pfarrkirche S. Clemente

6537 Grono
Sopra il villaggio, lungo la strada per Santa Maria. Citata nel 1219; coro riedificato dopo il 1633 sul lato N incorporando parte dell’edificio precedente; soprelevazione e prolungamento della navata nel 1666. Rinnovatanel 1935, restauro interno 1978-79, esterno 1984-85.

Corpo edilizio allungato con coro rettangolaree sagrestia allineata. Sul fianco N della navata si sviluppa il campanile romanico con specchiature efregi ad arcatelle su tre piani, aperture barocche perle campane e tetto a piramide; sul fianco oppostosporge una cappella. Nell’angolo S-O due meridianedipinte, XVIII sec., quella sulla facciata O con allegoria della morte. Navata coperta da un soffitto acassettoni dipinto a motivi ornamentali con rosette dorate, fine XVII sec., al centro emblemi dei cappuccini e insegne papali; tribuna poggiante su tre arcate. Sulla parete S della navata, disegno preparatorio a sanguigna di un S. Giorgio che lotta contro il drago, XV sec. Coro coperto da volta a botte lunettata, sul soffitto riquadri barocchi in stucco con dipinti, 1685-90 ca: Trasfigurazione di S. Clemente con i SS.Francesco e Filippo Neri nonché gli evangelisti; alle pareti i padri della Chiesa Agostino, Bonaventura,Tommaso d’Aquino e Girolamo. Tre altari rococò, fine XVIII sec., coevi alle transenne in marmo policromo.

All’altare del coro una raffigurazione dell’Immacolata,1685; sopra le nicchie laterali contenenti busti-reliquiario gli emblemi dei cappuccini e di S. Clemente papa. Altare in stucco nella cappella laterale, 1685 ca., con statua lignea di S. Filippo Neri, 1743 ca. Pulpito rettangolare, XVII sec. Quadro di grande formato con gli apostoli, XVII sec; restauro 1992. Fonte battesimale con bacino sporgente, fine XVIII sec.

Nell’angolo S-O del terrazzo adibito a cimitero, ossario del 1766 dagli angoli smussati sotto un tetto a piramide; restauro 1993. Lungo il muro del cimitero, lapidi neoclassiche, XIX sec.

(Guida d’arte della Svizzera italiana. A cura della Società di storia dell’arte in Svizzera, Bellinzona/Berna 2007)